Sorriso


Mercoledì pomeriggio, sto lavorando. (curiosi! lavoro in una fonderia, il mio lavoro consiste nel produrre anime – oh, yes, anime! – ad una macchina sparaanime. Lavoro non faticoso, ma noioso. Oggi, 600 pezzi tutti uguali. Prendi, appoggia, spara, prendi appoggia sparaprendiappoggiaspararendiappoggiasparapre…..)
Per fortuna l’MP3 mi manda a tutta canna la registrazione di lunedì scorso alla scuola gospel, e il tempo passa un po’ meglio (correggo: MOLTO meglio)
Ad un tratto, avverto un movimento alle mie spalle, mi volto e vedo un collega marocchino, molto giovane, che mi guarda divertito.
“dai, dai, continua, ti sentivo cantare, ti vedevo saltellare…. ” (accidenti, dovevo davvero essere uno spetttacolo)
“beh, – dico io – anche a te farebbe bene (faccio il gesto ai lati della bocca) sorridere un po’, non pensi?”
“Eh, sì, magari, ma mica mi posso stampare un sorriso falso sulla faccia! Quello non mi piacerebbe davvero, a cosa serve?”
“Ah, no, il sorriso ce lo devi mettere vero”
“Sì, sembra facile, stando qui….” risponde lui.
Ok, ti dico cosa stavo ascoltando, va bene? Allora, vediamo: Gloria (gloria a Dio, anche tu spero sia d’accordo su questo, no?)”
Certo, va benissimo”
Alleluia! – che vuol dire «Lode a Dio», sei d’accordo anche con questo, no?”
“Si si, va bene”
“Okkey! Ora la parte più difficile: “Da quando ho lasciato cadere i pesi della mia vita” (ovviamente li ho lasciati nelle mani di Colui che li puo’ portare) Insomma, ci vuole fiducia in Dio! E dopo, prova a sorridere! Vedrai, sarà senz’altro piu’ semplice.”
Se n’e’ andato ridacchiando, probabilmente dicendo:“Ah, questi cristiani!” ma….
L’ho incontrato mentre stavo uscendo. Il suo sorriso mi è sembrato diverso.
E non era affatto falso.

Glory, glory hallelujah
Since I laid my burden down

8 thoughts on “Sorriso”

  1. …AMBE’…. Più anonimo di così….(Mah, veramente qualche idea ce l’avrei, mi sembra di riconoscere il sorriso ma….meglio non rischiare!

  2. Già, è sempre così, no?E’ difficle AFFIDARSI, ma quando ci riesci… è bellissimo…PS: ieri sera parlato con Luca di suo padre… Mi ha detto che me lo farà conoscere…… il futuro si avvicina a passi da gigante…. ed io non so se sono pronta!!! Meno male ho la mia melodia…😀

  3. Sai che da quando ho ricominciato il mio cammino spirituale sorrido di più? E vedo, quando sono con i miei amici della parrocchia, che il mio sorriso per loro è come un balsamo per l’anima, e il loro lo è per me. Forse sta qui il segreto della felicità?

  4. Eh, cara Marta, penso che sia davvero una buona strada. Il fatto è che dobbiamo anche imparare a dire un po’ più spesso quanto il sorriso degli altri sia prezioso per noi, come in un giorno in cui ne avevamo bisogno siamo stati sollevati dalla presenza di qualcuno accanto a noi. Meglio dire dieci volte un grazie di troppo che una volta di meno.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...